MONTE NERO

 

 

Spunta l'alba del quindici Giugno
comincia il fuoco l'artiglieria
il Terzo alpini è sulla via
Monte Nero a conquistar.
 
il Terzo alpini è sulla via
Monte Nero a conquistar.
 
 
Monte Nero Monte rosso
traditor della vita mia
ho lasciato la casa mia
per venirti a conquistar.
 
Per venirti a conquistare
abbiamo perduto molti compagni
tutti giovani sui vent'anni
la loro vita non torna più.
 
Arrivati a trenta metri
dal costone trincerato
con assalto disperato
settecento prigionier.
 
Il colonello che piangeva
a veder tanto macello " Fatti coraggi, alpino bello,
che l'onore sarà per te".
 
 
Ma Francesco imperatore
sugli alpini mise la taglia
egli premia con la medaglia
e trecento corone d'or
 
a chi porta un prigioniero
di quest'arma valorosa
che con foga baldanzosa
fa sgomenti i suoi soldà
 
Ma l'alpino non è vile
Tal da darrsi prigioniero:
preferisce di morire
che di darsi allo straniero.
 
Bell'Italia, devi esser fiera
Dei tuoi baldi e forti alpini,
che ti danno i tuoi confini
ricacciando lo stranier.
 
O Italia, vai gloriosa
di quest'arma valorosa
che combatte senza posa
per la gloria e libertà
Spunta l'alba del quindici Giugno
comincia il fuoco l'artiglieria
Terzo alpini è sulla via
Monte Nero a conquistar.
 
Monte Nero Monte Nero

 

 
Non ti ricordi quel mese d' Aprile
quel lungo treno che andava al confine
e trasportava migliaia di alpini
su su correte, è l'ora di partir.
 
Dopo tre giorni di strada ferrata
ed altri due di duro cammino
siamo arrivati sul Monte Canino
e a ciel sereno ci tocca riposar.
 
Se avete fame guardate lontano
se avete sete a tazza la mano
se avete sete a tazza la mano
che ci rinfresca la neve ci sarà.